Ciao!

Sono Filippo Chelli e queste sono le tappe più importanti degli ultimi anni: mi laureo in odontoiatria nel 2013, mi sposo con Sara nel 2014, primo figlio nel 2015, nel 2016 apro il mio studio dentistico, secondo figlio nel 2017.

Quello che posso dire è che sono un ragazzo fortunato!

Mi sono spesso domandato il perché di tutta questa “fretta” (al momento in cui scrivo questo paragrafo ho “solo” 29 anni), andando puntualmente a sbattere con l’idea che in realtà sono un incosciente, e che presto pagherò lo scotto di tutti questi rischi.

Eppure, in occasioni tanto epifaniche quanto sporadiche, riesco a immergermi oltre alla superficie di queste paure e mi accorgo che c’è dell’altro.

In questi rari momenti di lucidità, riconosco i miei limiti, accetto le conseguenze connesse alle mie scelte, ma intravedo tra le fronde dell’ignoto una fiammella di verità.

Non posso accettare che la situazione sociale,  economica, morale e politica di oggi decida per me.

La vita è una ed è adesso

Ormai le stime sul futuro e le proiezioni che ascoltiamo quando accendiamo la tv parlano chiaro… nel non dire niente!

Cresciuto a cavallo della crisi più imponente del dopo guerra, ho sempre pensato di avere due scelte: attendere che le cose migliorino, o sbattermene.

Io ho sempre optato per la numero due e a volte me ne sono pentito. Quando le cose si mettono male, e nella vita succede a tutti, ti confesso che anche io mi sono chiesto chi me lo avesse fatto fare.

Capita, fa parte del percorso.

Questa breve descrizione della mia vita, che poi non dice quasi nulla sulla mia vita, si conclude con la prima selezione di pubblico.

Sì perché se sei uno di quelli che preferisce aspettare l’arrivo del sole, lascia la pagina e torna su Netflix (che peraltro sta sfornando delle serie niente male): qui perderesti tempo, ti indigneresti e, magari, ti verrebbe voglia di aspettarmi sotto casa per dirmene quattro.

Se invece fai parte di quella schiera che se ne sbatte di quello che la gente blatera dentro gli schermi, o sulle pagine dei giornali, allora rimani, per favore.

Non m’importa quale sia il tuo percorso di vita, quanti anni hai, che lavoro fai, se lavori.

Mi bastano i tuoi sogni. Chili di sogni pronti a prendere forma.

Se hai dei sogni, puoi iniziare da qui!

teniamoci in contatto!
Un aggiornamento ogni settimana con risorse, contenuti extra e promozioni!
Anche io odio la spam: ti prometto solo materiale succoso per i TUOI SOGNI!